Seleziona una pagina

Mercati e Normative

L’andamento economico dei segmenti industriali italiani di maggior interesse, l’evoluzione delle normative che li riguardano, opinioni e pareri degli esperti.

Vai all'indice completo

Come fare a…

Soluzioni progettuali innovative e casi applicativi di particolare interesse, contestualizzati nei segmenti industriali di riferimento.

Vai all'indice completo
Un robot in reparto

Un robot in reparto

Il moltiplicarsi delle installazioni di automi più o meno collaborativi negli ospedali italiani dà conto dell’importanza che questi sistemi stanno assumendo per la chirurgia, qui e nel mondo, specialmente per via della loro capacità di svolgere le operazioni più...

leggi tutto
Incentivi non-stop per un’evoluzione continua

Incentivi non-stop per un’evoluzione continua

Con il suo ampio corredo di misure di agevolazione fiscale la quarta rivoluzione industriale continua a rappresentare un traino importante per gli investimenti in tecnologia delle aziende italiane. In particolare negli ambiti della robotica, dell’automazione e delle...

leggi tutto
Plastica, la chance della circular economy

Plastica, la chance della circular economy

Al contrario delle aspettative l’economia circolare si sta rivelando un’interessante opportunità di crescita per i costruttori di macchinari, attrezzature e stampi. E una nuova sfida nel nome della qualità e della robustezza per i fornitori di componentistica. Le...

leggi tutto
I componenti degli azionamenti nell’Additive Manufacturing

I componenti degli azionamenti nell’Additive Manufacturing

Una prima questione da affrontare, quando si considerano le tecnologie di Additive Manufacturing (AM), riguarda l’impiego di una terminologia univoca per descriverne le caratteristiche fondamentali, specie alla luce delle innovazioni introdotte, in tema di digitalizzazione dei processi […]

leggi tutto
La protezione degli operatori nella robotica collaborativa

La protezione degli operatori nella robotica collaborativa

Fino ad ora, i robot industriali sono stati concepiti come dispositivi veloci e robusti, che operano su specifici compiti per i quali gli stessi robot sono stati progettati. Il loro funzionamento avveniva, quindi, dietro strutture di protezione fisse (gabbie), con opportuni sistemi di sicurezza a sensori per prevenire l’intrusione accidentale dell’operatore nel loro spazio di lavoro. […]

leggi tutto
Macchine per la triturazione nell’industria plastica

Macchine per la triturazione nell’industria plastica

Nelle moderne industrie delle materie plastiche, il riciclaggio costituisce un’attività fondamentale, funzionale sia alla particolare tipologia di prodotto realizzato che ai processi impiegati.I metodi più comuni di riciclaggio delle materie plastiche sono mostrati nel diagramma seguente […]

leggi tutto
Continuità della produzione nell’estrusione della plastica

Continuità della produzione nell’estrusione della plastica

Il primo estrusore di materie plastiche fu sviluppato da H. Bewley presso la Gutta – Percha Company a Londra, nel 1847. Il nome “gutta – percha” (guttaperca in italiano) deriva da una macromolecola di origine vegetale, chimicamente apparentata alla gomma naturale (caucciù), dalla quale differisce per l’assenza di comportamento elastico. […]

leggi tutto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi